Bollette insostenibili, cosa accadrà agli italiani

Le bollette sono diventate oramai insostenibili e molti italiani si chiedono cosa accadrà. La situazione nel dettaglio.

Non c’è dubbio che la crisi energetica generata dal conflitto in Ucraina ha finito per avere ripercussioni devastanti soprattutto sulla fascia di popolazione meno abbiente. Le bollette oramai insostenibili infatti sono diventate un problema per molti italiani che non sanno più come affrontare gli aumenti.

Bollette insostenibili, cosa accadrà agli italiani

E’ chiaro che il caro energia sta mettendo in ginocchio molte famiglie che sono sempre più preoccupate per quello che sarà il prossimo futuro, alla luce anche degli ulteriori rialzi annunciati.

Bollette insostenibili: a cosa stiamo andando incontro

Gli Istituti mUp Research e Norstat hanno condotto una indagine che ha svelato una situazione piuttosto allarmante. L’aumento generalizzato dei prezzi infatti ha costretto 4,7 milioni di italiani a non poter pagare una o più bollette di luce e gas, nell’ultimo periodo. Si tratta di una cifra già di per sè molto cospicua, ma che è destinata a crescere qualora dovessero verificarsi ulteriori aumenti che peraltro sono stati già annunciati.

Bollette insostenibili, cosa accadrà agli italiani

Sempre in riferimento all’indagine in esame, può essere utile sapere che la percentuale di coloro che hanno dichiarato di non essere riusciti a far fronte al pagamento delle utenze varia da Regione a Regione. A tal proposito, il fenomeno descritto è risultato essere più diffuso nel Centro Italia con una percentuale pari all’11,5%. Oltre a ciò è emerso che i problemi riguardano anche il pagamento relativo alle spese di condominio che a causa dell’aumento dei prezzi sono ha costretto circa 2,6 milioni di italiani a saltare una o anche più rate.

Si tratta dunque di una situazione piuttosto complessa peggiorata chiaramente dall’imperversare del caro energia. Da stime effettuate dal Codacons difatti nel 2023, si assisterà ad un aumento della spesa paria a 2.500 euro a famiglia rispetto al 2021. Una vera e propria stangata che potrebbe mettere a rischio la tenuta dell’intera economia oltre che provocare delle vere e proprie sommosse da parte degli italiani più in difficoltà. Proprio per questo il Governo dovrà intervenire al più presto per dare un sostegno a chi ne ha bisogno.