Poste, assunzioni a tempo indeterminato. Cosa devi sapere

Poste assume a tempo indeterminato: è un’occasione irripetibile che non bisogna lasciarsi sfuggire.

Anche a causa della crisi che si sta abbattendo sulle famiglie oramai da mesi, in molti sognano di essere assunti a tempo determinato così da poter avere una maggiore sicurezza che di questi sembra essere sempre più un miraggio.

Poste italiane assume a tempo indeterminato / Foto Ansa

A tal proposito, può essere utile sapere che Poste sta assumendo con contratto a tempo indeterminato: c’è tempo fino al 30 novembre per presentare la propria candidatura per cui è bisogna affrettarsi a farlo.

Poste assume: qual è la figura ricercata

Le figure ricercate dal gruppo sono diverse come diverse sono le città dove vengono richieste. In particolare, Poste è alla ricerca di diplomati per svolgere l’attività di operatore di sportello. L’obiettivo è quello di incrementare l’organico all’interno degli uffici e dunque agli sportelli. Le figure prescelte sono richieste in Lombardia, Piemonte e Sicilia.

Poste italiane assume a tempo indeterminato / Foto Pixabay

Tra i requisiti richiesti c’è una buona padronanza della lingua inglese mentre non è richiesta necessariamente la laurea. Non a caso, la candidatura può essere presentata anche da coloro che hanno conseguito il diploma di maturità purchè abbiano raggiunto una valutazione alta.

Come inviare candidatura

Coloro che riusciranno ad aggiudicarsi le posizioni saranno chiamati a prestare servizio allo sportello al fine di fornire tutte le informazioni del caso ai clienti. Per la candidatura, ci sarà tempo fino alla mezzanotte del 30 novembre del 2022. A tal proposito, la domanda può essere avanzata accedendo al sito di Poste e cliccare sulla voce Lavora con noi. Fatto ciò, bisognerà procedere con il selezionare la città e la posizione lavorativa di interesse e premere su “invia candidatura ora”. L’interessato dovrà inviare il proprio curriculum aggiornato e inserire i propri dati e indirizzo email. Terminato anche questo passaggio e inviata la propria candidatura non resta che attendere riscontri.

In ogni caso, va detto che quella offerta da Poste rappresenta senza ombra di dubbio una possibilità che non bisogna lasciarsi sfuggire per nessun motivo. Per molti, a conti fatti, potrebbe rappresentare una vera e propria svolta.