Gli uomini più ricchi d’Italia: la Top 10 aggiornata al 2021

Nella classifica degli uomini più ricchi in Italia, in prima posizione troviamo Giovanni Ferrero, reduce dalla morte del padre. Nella graduatoria c’è posto anche per il fondatore di Luxottica e per la vedova del “papà” di Menarini.

uomini ricchi
Ci sono grandi nomi in questa classifica

C’è sempre stato molto interesse attorno a quelli che sono considerati gli uomini più ricchi in Italia. Nel nostro Paese si è spesso guardato ai soggetti più potenti dal punto di vista economico, anche se non tutti finiscono sulle bocche degli italiani. In alcuni casi di tratta di personaggi molto in vista, anche per un impegno personale che va al di là dell’ambito che li ha resi ricchi. Ma in alcuni casi la ricchezza non fa affatto rima con fama.

Ecco allora che è molto importante tenere in piedi questa classifica, in modo da far conoscere gli uomini (e le donne) più ricchi di questo Paese. Il dato in questione è tratto dalla graduatoria stilata dalla rivista americana Forbes, che ovviamente tiene in considerazione tutti i “paperoni” del mondo. E per quanto riguarda l’Italia, il 2021 è iniziato con un cambio al vertice che stiamo per scoprire.

Uomini più ricchi d’Italia, staffetta in testa

L’uomo più ricco d’Italia, in base alle stime raccolte da Forbes, è ora Giovanni Ferrero. Il figlio del fondatore della omonima azienda dolciaria vanta infatti un patrimonio da 35,1 miliardi di dollari. Nell’anno appena trascorso, segnato proprio dalla scomparsa del fratello maggiore Pietro, Michele ha fatto registrare un fatturato da 12,3 miliardi. Dunque è avvenuto il sorpasso ai danni di Leonardo Del Vecchio: il fondatore di Luxottica vanta un fatturato di 25,8 miliardi e mantiene comunque una onorevole seconda posizione.

A completare il podio ci pensa Stefano Pessina, l’uomo che regge Alleanza Farmaceutica e nel frattempo è diventato anche CEO della Walgreens Boots Alliance. Grazie al suo lavoro nel campo della salute e del benessere, Pessina ha visto crescere in maniera repentina il proprio impero, arrivando a raggranellare un patrimonio da ben 11 miliardi di dollari.

Le donne sgomitano

In quarta posizione troviamo la prima donna nella classifica degli uomini più ricchi d’Italia. Stiamo parlando di Massimiliana Landini Aleotti, vedova del fondatore di Menarini Alberto Aleotti. Dopo la morte del marito è stata lei a portarsi a capo della nota azienda farmaceutica e vanta un patrimonio da 9,1 miliardi. Alle sue spalle troviamo Giorgio Armani, il capostipite nel settore della moda dall’alto dei suoi 7,7 miliardi di dollari di patrimonio.

Leggi anche -> Bitcoin-mania, spunta un nuovo record: quanto costa la valuta

Armani in classifica precede di un’inezia Silvio Berlusconi, il cui patrimonio stimato ammonta a 7,6 miliardi. Nonostante qualche difficoltà emersa negli ultimi anni – tra il momento complicato a livello personale e quello del gruppo Mediaset – il Cavaliere resta sulla cresta dell’onda. L’ex premier precede in classifica i fratelli Perfetti. I creatori di marchi come Vigorsol, Chupa Chups e tanti altri si trovano in settima posizione con un patrimonio di 5,8 miliardi.

Leggi anche -> La moneta da un centesimo che vale una cifra pazzesca

A completare la Top Ten degli uomini più ricchi d’Italia troviamo Giuseppe De’ Longhi (patron della omonima azienda di elettrodomestici), il presidente della DiaSorin Gustavo Denegri e Patrizio Bertelli, tornato sulla cresta dell’onda (è proprio il caso di dirlo) grazie alle imprese di Luna Rossa che porta sulle acque di tutto il mondo il suo marchio, Prada.

Latest articles

Related articles