Bollette non le buttate, potrebbe succedere questo

Il primo istinto dopo aver pagato l’ennesima bolletta potrebbe essere quello di strappare il foglio e la ricevuta e non averci mai più niente a che fare, ma questo potrebbe essere un errore. Una bolletta conservata infatti può evitare molti problemi.

Conservare le bollette

Quando arriva una bolletta a casa, sia quella della luce, del gas, di internet o qualsiasi altra, è sempre un fastidio e la voglia di liberarsene in fretta è tanta. Dopo aver pagato presso un ufficio posta o un tabaccaio tuttavia, non è il caso di buttar via la bolletta perché questa potrebbe servire ancora in futuro.

Leggi anche: Come risparmiare sul costo delle bollette del gas

Da casa non è possibile accorgersene e potrebbero passare anche settimane tra l’uno e l’altro evento, ma è possibile che durante le transazioni dei pagamenti delle bollette, fatti in maniera corretta dai clienti, ci siano dei problemi che non le facciano andare a buon fine, cosa che porterà l’azienda fornitrice a pensare che il cliente non abbia pagato la bolletta e a prendere delle contromisure in merito.

Leggi anche: Come risparmiare sul costo delle bollette della luce

Così, pur avendo correttamente pagato la bolletta, potrebbe arrivarvi a casa una nuova bolletta dopo la data di scadenza con tanto di mora per il ritardo e solo avendo con se una copia della bolletta in questione e una copia della ricevuta di pagamento avrete la possibilità di dimostrare di aver già pagato quella bolletta e di non essere costretti a pagarla di nuovo a prezzo maggiore.

Conservare le bollette

Nonostante il fastidio che comporta tenere in casa pile e pile di fogli, il consiglio è sempre quello di conservare una copia delle bollette che si ricevono, magari in appositi contenitori divisi per date o anche solo in formato digitale scannerizzando i fogli arrivati per posta se non si vuole riempire i cassetti di casa con raccoglitori pieni di fogli.

Può risultare fastidioso tenere vecchie bollette da parte, ma avere sempre a disposizione una copia di una bolletta pagata con la ricevuta di pagamento è il modo migliore per tutelarsi contro eventuali errori di procedura che possono verificarsi per problemi tecnici o errori umani durante i pagamenti e non rischiare di pagare ingiustamente una bolletta per due volte.