Iliad spiazza la concorrenza: cellulare in leasing e senza vincoli

Iliad propone il leasing degli smartphone a tasso zero e senza vincoli con il gestore: un’offerta mia vista che spiazza la concorrenza.

Iliad offre cellulari in leasing senza sovrapprezzo e vincoli (Foto Adobestock)
Iliad offre cellulari in leasing senza sovrapprezzo e vincoli (Foto Adobestock)

Se non si tratta di una rivoluzione poco ci manca. Fino ad oggi prendere un cellulare in comodato d’uso con una compagnia ha posto e pone forti limitazioni e soprattutto vincoli indissolubili. Inoltre avere un cellulare rateizzato comporta un aumento del prezzo finale non indifferente.

Purtroppo, a meno di non scegliere un device di fascia medio-bassa, la maggior parte delle persone non ha altra scelta se non quella di fare un contratto con un provider, magari anche a tariffe non convenienti e per 24 o 30 mesi. A rompere questa abitudine di mercato arriva Iliad, che presenta una nuova offerta che cambia le regole del gioco.

Iliad, cellulari in leasing senza soprapprezzo e vincoli

Iliad offre cellulari in leasing senza sovrapprezzo e vincoli (Foto Adobestock)
Iliad offre cellulari in leasing senza sovrapprezzo e vincoli (Foto Adobestock)

L’offerta parte dalla Francia, patria di Iliad, per mezzo della controllata Free, ma si allargherà anche verso il nostro paese. La promo Flex infatti consente al cliente di scegliere un telefonino tra ben 50 modelli, non necessariamente nuovi o top level. Si dovrà pagare una cifra iniziale e poi 24 rate mensili. Alla fine del periodo chi ha sottoscritto l’accordo potrà decidere se pagare la rata finale e tenersi lo smartphone, oppure se restituirlo.

LEGGI SUBITO: Pagamenti Inps mese di luglio: il calendario delle scadenze

Quello che cambia, nella sostanza, è che il device non subirà un aumento per il frazionamento mensile, quindi sarà equiparato ad un tasso zero. Inoltre il cliente non sarà obbligato a rimanere per tutti e i due anni con Iliad.

LEGGI SUBITO:Moda sostenibile, business in crescita che lotta contro il cambiamento climatico

In pratica è possibile prendere il cellulare a rate con la compagnia e poi scegliere un nuovo operatore, con una tariffa più bassa, continuando a pagare la quota con Iliad. L’altro vantaggio è che in questo modo si disinnesca il circolo vizioso dei rinnovi continui sui cui gli operatori lucrano: cambiare cellulare ogni due anni, scegliendo l’ultimo modello, blocca l’utente e, cosa da non sottovalutare, aumenta indirettamente l’inquinamento. Per questo Iliad proporrà nel suo listino anche smartphone ricondizionati e perfettamente funzionanti.