Bonus mamma domani, c’è ancora tempo: ecco come richiederlo

Prima di essere assorbito dall’assegno unico universale per i figli, il bonus “mamma domani” può essere richiesto fino alla fine del 2021.

bonus mamma domani

Il bonus Mamma Domani è un assegno da 800 euro a disposizione delle future madri come aiuto nel mantenimento dei figli. Il bonus sarà valido fino al 31 dicembre 2021 prima di essere assorbito dall’Assegno unico per i figli, ma c’è ancora tempo per richiederlo. Il bonus Mamma Domani può essere richiesco all’INPS per la nascita o adozione di un minore. Non concorre al reddito, e può essere richiesto quando la futura madre è all’ottavo mese di gravidanza, al momento della nascita, adozione o affidamento preadottivo del figlio. Anche in caso di parto prematuro prima dell’ottavo mese è possibile richiedere il bonus.

Leggi anche: Tokyo 2020, come incontrare gli atleti olimpici grazie ad Airbnb

Per poter richiedere il bonus le gestanti o madri, cittadine italiane o straniere, devono essere presenti e residenti in Italia, anche con permesso di soggiorno regolare. In caso di parto la domanda viene fatta tramite il portale online dell’INPS o tramite patronato. Da allegare con la domanda c’è la certificazione di gravidanza o un’autocertificazione con la data di nascita e le generalità del neonato da parte della madre. In caso di adozione, invece, va verificata la data di adozione con allegati i provvedimenti dell’autorità competente. La domanda può essere presentata anche nel caso in cui la madre, pur essendo arrivata all’ottavo mese di gravidanza, non la porti in fondo per qualche motivo. In tal caso l’evendo deve essere documentato.

Leggi anche: Olimpiadi Tokyo, quanto guadagna un atleta olimpico di Tokyo 2021

Una volta completata tutta la procedura, l’assegno verrà corrisposto in un’unica soluzione. Sono previste diverse modalità di pagamento: bonifico domiciliato presso l’ufficio postale, accredito su conto corrente bancario o postale, libretto postale, carta prepagata con IBAN o conto corrente estero.

Le domande per il bonus Mamma Domani saranno richiedibili fino al 31 dicembre 2021, dopo quella data il bonus sarà assorbito all’interno del nuovo Assegno unico per i figli, approvato il 1 aprile 2021. L’assegno, già in vigore, spetta alle famiglie con un figlio a carico di età inferiore ai 21 anni e avrà un valore massimo di 250 euro.