Sorpresa clamorosa per le pensioni: ecco come verificare il nuovo importo

Arriva una sorpresa clamorosa e positiva per le pensioni da percepire in agosto. Ecco come verificare lo stato sul cedolino.

Clamoroso cambiamento per le pensioni di agosto (foto Adobestock)
Clamoroso cambiamento per le pensioni di agosto (foto Adobestock)

La bella notizia riguarda chiaramente tutti i pensionati, che spesso si vedono stravolgere o modificare l’importo mensile a causa dei continui cambiamenti normativi. Anche questo rende difficoltoso leggere e riconoscere esattamente gli importi che appaiono, ma stavolta non c’è preoccupazione per il rischio di ricevere meno di quanto si percepisce normalmente.

Infatti il mese deputato alle vacanze vedrà diversi aumenti per alcuni pensionati, ma non ci sarà una bella notizia per tutti, visto che altri, al contrario, vedranno ridurre quanto percepito.

Le variazioni infatti dipendono dalla presentazione dell’ultima dichiarazione dei redditi con il modello 730. Quella presentata nel 2021, anche le precompilate, hanno registrato nei confronti dell’ereario sia cifre a credito che ha debito. Il computo viene calcolato dall’Agenzia delle Entrate e poi comunicato gli enti che effettuano la prestazione pensionistica, che applicano gli incrementi o la decurtazione alla prima pensione possibile, che è appunto quella di agosto.

Pensioni, come verificare in anticipo il cedolino di agosto

Clamoroso cambiamento per le pensioni di agosto (foto Adobestock)
Clamoroso cambiamento per le pensioni di agosto (foto Adobestock)

Per per verificare in anteprima se si percepiranno più soldi o se il fisco ritiene che ci sia un debito, basta accedere al sito dell’INPS. Questo è possibile attraverso alcuni metodi: SPID; CNS; CIE o PIN.

LEGGI ANCHE: Vacanze, gli italiani preferiscono restare entro i confini: aumentano gli stranieri

Una volta entrati nella propria pagina personale sarà possibile scegliere l’opzione in alto cedolino pensione e poi cliccare sul pulsante “verifica pagamenti” e ovviamente selezionare il prossimo, agosto 2021. In questo modo apparirà l’importo complessivo del cedolino che sarà pagato il prossimo mese, con la specifica delle voci e sarà possibile scoprire se si rientra tra i fortunati o tra quelli che invece sono andati a debito.

LEGGI ANCHE: Bonus cani e gatti, fino a 550 per te: ecco come

Visto il mese in questione la pensione potrà essere ritirata, per chi non ha l’accredito bancario, già alla fine del mese di luglio agli sportelli postali. Per farlo sarà obbligatorio seguire l’ordine alfabetico, così come comunicato. Il primo giorno utile è il 27 luglio e proseguirà fino al 31 luglio. Chi ha scelto il Rid invece vedrà arrivare la somma il 2 agosto.