Mutui in Italia mai così vantaggiosi, la garanzia dello Stato sui prestiti copre il 100%. Se non ora, quando?

Diventa sempre più popolare un tipo di credito che copre l’80% e il 100% del valore della prima casa. Se finora era riservato solo a pochi, oggi diventa una grande opportunità per i giovani.

prestiti giovani

Nasce un mercato dedicato tutto ai mutui per i giovani. É merito del Decreto Sostegni Bis che ha convinto diverse banche a creare delle nuove offerte vantaggiose. Diventa così concreto il potenziamento del Fondo di garanzia sui mutui per la prima casa gestito da Consap. Fino al 30 giugno 2022, verrà concesso ai giovani under 36, con Isee inferiore a 40mila euro, una copertura pari all’80% o addirittura del 100% del valore della loro prima casa. 

Leggi anche: Acquistare una casa, disponendo di poco reddito, grazie all’aiuto (determinate) da parte dello Stato. In alcuno casi si può

Bisogna ricordare però che il Fondo sulla prima casa può sostenere una giovane coppia per una spesa non superiore ai 250 mila euro. A questa opportunità si aggiunge anche una serie di altre esenzioni fiscali. Ovviamente tutto ciò non sarebbe potuto essere possibile se le banche non avessero aderito in gran numero. Proprio grazie agli istituti aderenti sono nati nuovi prodotti, che arrivano addirittura a una copertura del 100%, con le dovute limitazione. Queste misure rendono accessibile l’acquisto di una casa anche per chi non riesce a fornire il 20% di anticipo del prezzo sull’immobile.

Leggi anche:  Pratica di successione: la procedura e i documenti da presentare

Intesa Sanpaolo intende valorizzare i giovani offrendo tassi competitivi, azzerando le spese d’istruttoria o d’incasso della rata. La banca si permette di finanziare fino a una copertura del 100% del valore della casa, andando ad estendere la garanzia dello Stato. Unicredit segue a ruota e fissa il limite dei finanziamenti a 250 mila euro per i giovani under 36, con tasso variabile o fisso molto conveniente. Anche Monte dei Paschi ha comunicato che verrà lanciato un nuovo prodotto con garanzia allo 80%, con la possibilità di estensione al 100%. Ma sono tanti altri istituti che stanno creando nuovi prodotti come questo, che saranno disponibili già da settembre.