Bancomat, attenzione: basta un errore a far scattare il blocco del prelievo

Oggi chiunque preleva da uno sportello bancomat, ma pochi sanno che esiste un errore da non commettere mai o si rischia di bloccare il prelievo e la carta.

errore fatale al bancomat

Oggi chiunque ha dimestichezza con un bancomat. Non è difficile da utilizzare e anche chi non è particolarmente pratico di computer o macchine in generale può utilizzare il sistema per fare un prelievo di contanti. Si inserisce la propria carta, si inserisce il PIN, si seleziona la cifra che vogliamo prelevare, prelevare i contanti e ritirare la carta. Tutti hanno fatto questa operazione almeno una volta, magari inconsapevoli che un piccolo errore nella digitazione o nell’estrazione della carta potrebbe portare a conseguenze catastrofiche.

Leggi anche: Carburante, i rincari non si fermano: preparati a spendere 13 euro in più ogni volta che fai il pieno

Non dobbiamo mai dimenticare, infatti, che quando preleviamo contanti da un bancomat ci stiamo interfacciando con una filiale bancaria che deve essere sicura per tutti, impedendo al massimo delle sue capacità che vengano commessi illeciti. Viene da se che i controlli e i sistemi di sicurezza di queste macchine siano molto rigidi e in qualche caso possano diventare anche eccessivamente zelanti nel proteggersi. Uno degli esempi più classici è quello di sbagliare il PIN della carta per tre volte. In questo caso molte filiali operano un immediato blocco della carta. Sarà ancora possibile ricevere bonifici, ma se non ci si reca in banca per un intervento diretto non sarà possibile prelevare.

Leggi anche: Pignoramento di stipendio e pensione, ecco come funziona

Non è così complesso cadere in questo problema. Avere molte password per diversi sistemi o anche diverse carte può far cadere in confusione e a tutti può capitare un momento di distrazione davanti alla macchina. Il problema è che in questo caso non è facile trovare un metodo per aiutarci a evitare il problema perché scrivere il proprio PIN da qualche parte è ancora più pericoloso, in quanto potrebbe essere rubato da qualcuno per accedere ai vostri conti. L’unica opzione che resta è quella di stare particolarmente attenti e ripetersi il PIN della carta prima ancora di uscire di casa in modo da poter prelevare senza pericolo.