La regola d’oro per evitare una spesa di acquisti inutili al supermercato

Ogni volta che entrate al supermercato vi lasciate andare ad acquisti inutili? Vi spieghiamo noi come creare una lista della spesa corazzata.

Supermercato (Foto Adobestock)
Supermercato (Foto Adobestock)

Non pensiate di essere degli spendaccioni. Il posizionamento dei prodotti nei supermarket non è casuale, ma nasce da approfonditi studi di marketing e di psicologia e naturalmente spingono il consumatore ad acquistare più del necessario. Naturalmente gioca un ruolo fondamentale il concetto di offerta e questo concetto si può allargare al resto della catena degli acquisti, per esempio nei centri commerciali.

Subiamo costantemente la pressione della pubblicità, sia in televisione che online ed anche le persone attente, inconsciamente, possono ritrovarsi con un acquisto di cui in realtà potevano farne a meno. Pensate che il costo della pubblicità annuale, nel mondo, sfiora i 500 miliardi di dollari. Si tratta di una cifra mostruosa che ovviamente deve generare un profitto maggiore. Come fare dunque per non farsi prendere dal demonio del consumismo?  Il segreto è la lista della spesa, che evita proprio di fare acquisti deleteri e ottimizza i costi: non c’è che dire, le nostre mamme la sapevano lunga quando ci mandavano a compare le cose con un pezzo di carta con su scritto quello che serviva a casa.

Come fare una lista della spesa inattaccabile dalle tentazioni

Supermercato (Foto Adobestock)
Supermercato (Foto Adobestock)

LEGGI ANCHE: Pensione anticipata grazie ad un mutuo a tassi agevolati: cosa potrebbe accadere con la riforma INPS

La lista va fatta rigorosamente a casa, dopo aver effettuato un check di quello che effettivamente manca: quindi attenzione, non solo generi alimentari, ma anche i prodotti e gli eventuali “sfizi” vanno decisi prima. Questa decisione non va presa frettolosamente prima di uscire, ma va preparata con calma, così da non dimenticare nulla e di non aggiungere cose a caso. Una volta al supermercato bisogna attenersi rigidamente a quello che è stato scritto e non lasciarsi abbindolare dalle offerte, che sono lì ad attenderci come delle trappole. In questo modo sarà possibile uscire dal negozio pagando solamente quello di cui si aveva effettiva necessità, con il cruccio degli esperti di marketing, ma per la gioia del nostro portafogli.

LEGGI ANCHE: Rifiutarsi di firmare un verbale delle Forze dell’Ordine, quali sono le conseguenze

Applicato costantemente, questo metodo ci consente di risparmiare davvero molto dal nostro budget mensile e soprattutto porta un ulteriore vantaggio: quello di non sprecare cibo a casa: un aiuto per noi e uno per l’ambiente, che ringrazierà per il quantitativo minore di rifiuti.