Yogurt, rapporto prezzo e qualità, ecco i migliori

In circolazione ci sono tantissime tipologie di yogurt: alla frutta, magri, zero grassi. Ecco quali scegliere! 

Lo yogurt è un ingrediente davvero multiuso che può essere utilizzato per moltissime ricette oppure come un vero e proprio “pasto” autonomo. Lo yogurt ha numerose proprietà benefiche ed ha effetti positivi sulla salute. Contiene fino al 70% del lattosio presente nel latte di partenza ma, nonostante questo, risulta altamente digeribile. Si tratta di un alimento ad alta densità probiotica, ricco di fermenti in grado di contribuire al benessere dell’organismo, svolgendo un’attività disintossicante e antinfiammatoria sulle mucose dell’intestino. Inoltre, lo yogurt contribuisce al ripristino della sua microflora batterica. E’ ricco di sostanze nutritive come proteine, vitamine e minerali come il calcio e la vitamina B2.

Leggi anche: Farmaci, come risparmiare fino al 50 % acquistando lo stesso prodotto

Possiamo distinguere diverse tipologie di yogurt in base al tipo di latte. Lo yogurt intero si ottiene partendo dal latte con un contenuto di grassi minimo dello 3.5%. Il contenuto di grassi finale nello yogurt sarà di 3.5-4%. Lo yogurt magro si ottiene invece a partire da latte scremato, in cui la componente grassa è stata allontanata per centrifuga. In questo modo, il contenuto in grassi finale dello yogurt magro sarà 0.1%. Ci sono poi gli yogurt fermentanti, che contengono altri batteri. Infine il kefir, dove il latte viene fermentato a partire da granuli contenenti microrganismi diversi quali batteri lattici, acetici e lieviti. Lo yogurt può essere naturale, zuccherato, alla frutta, con additivi.

Leggi anche: Frigorifero, l’elettrodomestico che pesa di più in bolletta: come evitare il salasso

Quale scegliere? 

In linea di massima, gli esperti e i nutrizionisti consigliano di scegliere uno yogurt magro, con pochi estratti vegetali coloranti e con pochi zuccheri aggiunti, cioè che non vengono dalla frutta. Meglio quindi uno yogurt bianco, magari con aggiunta di un cucchiaino di zucchero. Inoltre, si consiglia il classico yogurt light bianco, non zuccherato, contenente fino a 130 kcal. Occhio allo zucchero aggiunto: saccarosio, fruttosio, sciroppo di glucosio-fruttosio.

Tra gli yogurt migliori del supermercato Scatti di gusto consiglia lo yogurt bianco magro Lattebusche, fatto con latte delle Dolomiti Bellunesi. Uno yogurt dal sapore intenso al costo di 3,68 euro al chilo. Ottimi anche gli yogurt della Latteria Brunico, dal colore giallastro tipico del latte fieno. Il prezzo al chilo è di 3,76 euro. Lo Yogurt magro naturale Le Bio-Bontà di Varese Ligure è invece magro e ha una consistenza poco cremosa. Il prodotto parte da latte bio scremato proveniente da allevamenti virtuosi nello stabilimento di ARS Food. Il prezzo al chilo è di 3,66 euro. Ottimi anche lo Yogurt bianco magro Vipiteno, moderatamente acidulo, privo di rimandi anomali al formaggio o all’ossidato e lo Yogurt Demeter Scaldasole Bianco Magro.