Viaggiare, ecco le nuove regole per muoversi all’estero e nel territorio nazionale

Si ritorna a viaggiare, in Europa e in Italia. Ecco le nuove regole per spostarsi, tra Green pass e quarantene. 

Viaggiare? Ora si può. Certo, i viaggi non sono più come prima ed ormai per muoversi da una parte all’altra dell’Italia è necessario adattarsi ad alcune regole. Per viaggiare all’estero fino al 25 ottobre 2021 valgono le linee guida previste dai decreti del Governo e dalle ordinanze del Ministro della Salute. Ci si può spostare liberamente nelle zone bianche ma all’estero le cose funzionano diversamente. Le regole per spostarsi all’estero, invece, cambiando la situazione relativa all’emergenza sanitaria da Covid-19 nei singoli Paesi. Sul sito “ViaggiareSicuri” è possibile verificare la situazione di un Paese prima di mettersi in moto. Si aprirà una sezione con tutti i Paesi esteri e, cliccando sulla tua destinazione, avrai tutte le informazioni del caso.

Leggi anche: Bonus 3000 asili nido fino a dicembre 2021, ecco come rientrarci

E’ inoltre disponibile, al servizio dei cittadini, un portale interattivo dell’Unione europea, attraverso cui è possibile visualizzare su una mappa le procedure necessarie per viaggiare in ogni singolo paese Ue. In Europa, per spostarsi da un Paese all’altro, è richiesto il Green pass che in Francia è obbligatorio anche per accedere a luoghi al chiuso. Al momento, in Italia, non è richiesto il Green pass per spostarsi da una Regione all’altra, ma l’utilizzo del certificato rimane comunque necessario per le regole valide su tutto il territorio nazionale: dunque per utilizzare i mezzi di trasporto a medio-lunga percorrenza; per prendere un aereo; per accedere a cinema, teatri e ristoranti al chiuso. In Italia sono comunque possibili tutti gli spostamenti senza alcuna limitazione anche se alcune singole Regioni o Comuni potrebbero prevedere norme integrative particolari come l’obbligo di quarantene o tamponi.

Leggi anche: Lavoratori senza green pass, è già stato deciso come multarli e sostituirli

Un altro documento importante per viaggiare è il Passenger Locator Form, un modulo per la localizzazione in formato digitale obbligatorio per chiunque faccia ingresso in molti paesi extraeuropei ed europei, per una qualsiasi durata e attraverso qualsiasi mezzo di trasporto. Il modulo raccoglie le informazioni di contatto e le specifiche sull’indirizzo della permanenza dei viaggiatori per permettere alle Autorità sanitarie dei vari paesi di contattarli tempestivamente in caso di problemi.