Bonus di 200 euro da usare alle terme, salta la prenotazione on line: cosa conviene fare per arrivare prima degli altri

C’è una data per il bonus terme. Si tratta di un incentivo fino a 200 euro destinato all’acquisto di servizi termali e di circuiti benessere.

E’ ufficiale: dal prossimo 8 novembre sarà possibile richiedere l’agevolazione fino a 200 euro detta Bonus terme. Le risorse stanziate dal Governo ammontano a 53 milioni di euro fino ad esaurimento, messe a disposizione attraverso un decreto del Ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, pubblicato in Gazzetta ufficiale, del 1° luglio 2021. L’incentivo è previsto dall’articolo 29-bis del decreto-legge n. 104 del 2020.

Leggi anche: Riforma del Catasto, più di 4 milioni di immobili in Italia non pagano tasse, ma sul tuo l’Imu può aumentare del 174%

La misura è stata pensata per sostenere il settore, duramente colpito dall’emergenza pandemica. Il bonus si rivolge a tutti i cittadini maggiorenni residenti in Italia, senza limiti ISEE e senza limiti legati al nucleo familiare. La misura consiste in uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali prescelti, fino a un massimo di 200,00 euro. Ogni cittadino può usufruire del bonus una sola volta. Per poter usufruire del bonus è necessario che i servizi termali non siano già a carico del Servizio Sanitario Nazionale né di altri enti pubblici e che non siano quindi oggetto di ulteriori benefici riconosciuti all’utente. Il buono non è cedibile a terzi, né a titolo gratuito né in cambio di un corrispettivo in denaro. Inoltre, non costituisce reddito imponibile dell’utente e non rileva ai fini del computo del valore dell’indicatore della situazione economica equivalente – ISEE.

Leggi anche: Modello 730, per ogni italiano 2.697 euro in meno. E se hai pagato in contanti non c’è rimborso

La piattaforma Invitalia sarà operativa, dal 28 ottobre 2021 alle ore 12, per la registrazione degli stabilimenti termali che aderiranno al bonus terme mentre i cittadini potranno richiederlo prenotando i servizi termali che aderiscono all’iniziativa, a partire dall’8 novembre 2021. Lo stabilimento termale prescelto rilascerà l’attestato di prenotazione, che avrà un termine di validità di 60 giorni dalla sua emissione. Il bonus copre fino al 100% del servizio acquistato, fino a un massimo di 200 euro. Dal momento che i fondi non sono illimitati, conviene affrettarsi.