Reddito di Cittadinanza, ultimo accredito. E c’è chi riesce a prendere 1536 euro

Ecco quale sarà la data dell’ultimo accredito del Reddito di Cittadinanza del 2021. C’è anche chi riesce a prendere 1536€ aspettando il lavoro

Redditodicittadinanzapagamentodicembre20211512_missionerisparmio.it

Con l’avvicinarsi della fine dell’anno in tanti si chiedono quando sarà la data dell’ultimo accredito del Reddito di Cittadinanza del 2021. Si tratta dell’ultimo di competenza di questo anno, prima dell’avvio del 2022.

Il discorso cambia, invece, per quelli che riceveranno l’accredito del Reddito di Cittadinanza per la prima volta. Per queste persone, infatti, è prevista una data diversa rispetto a chi invece aspetta l’ultimo accredito dell’anno.

Reddito di Cittadinanza, ecco quale sarà la data dell’ultimo accredito del 2021

Sono più di 1,5 milioni le famiglie che, in Italia percepiscono il Reddito di Cittadinanza. Parliamo di circa 3,7 milioni di persone che ricevono un importo medio di 547€ al mese. Tanti di loro, in questi giorni, si chiedono quando arriverà il pagamento di dicembre.

LEGGI ANCHE –> IL DIVIETO DI VENDITA DELLE CASE NON BASTA. L’EUROPA DICE CHE DEVI PAGARE DI PIÙ PER RC AUTO E MOTO

In questo articolo vi diciamo quale sarà la data dell’ultimo accredito del Reddito di Cittadinanza del 2021. Questo mese, infatti, l’accredito sulla carta del RdC verrà effettuato lunedì 27 dicembre. Per quanto riguarda, invece, l’accredito per chi percepirà il reddito per la prima volta, la data è quella di mercoledì 15 dicembre.

Tuttavia, le date potrebbero cambiare a causa degli importi da parte dell’Inps. Ma si tratterebbe comunque solamente di un cambio di qualche giorno.

Redditodicittadinanzapagamentodicembre20211512_missionerisparmio.it

Per quanto riguarda invece le cifre, l’importo del Reddito di Cittadinanza va da un minimo di 40€ al mese fino a 1536€. Tuttavia, questa cifra riguarda tutte quelle persone che usufruiscono della pensione di cittadinanza per le famiglie composte da over 67 e disabili gravi.

Il Reddito di Cittadinanza è un sussidio economico con cui si possono acquistare beni e servizi di base. Si tratta di rate del mutuo, canone di affitto mensile, spese alimentari o sanitarie e utenze domestiche, come luce e gas.

LEGGI ANCHE –> BONUS DI NATALE DA 800 MILIONI DI EURO PER DUE SOLE PERSONE. E POTREBBERO CAMBIARE LA TUA VITA

Infine, nel 2022 verrà introdotto l’Assegno Unico come misura strutturale. Si tratta di un aiuto economico per quelle famiglie che hanno figli fino a 21 anni di età. Tuttavia, chi riceve entrambi i bonus (RdC e Assegno) vedrà l’assegno unico non completamente riconosciuto e, quindi, decurtato in quanto il Reddito prevede già una cifra destinata ai figli.