Prezzi che rischiano di impazzire, in quale supermercato puoi risparmiare più degli altri

La guerra in Ucraina sta mettendo a dura prova le nostre vite. I rifornimenti di cibo nei supermercati sono ridotti a causa della difficoltà nelle importazioni e i prezzi si impennano. Una guida ci suggerisce in quali supermercati conviene fare la spesa.

Il periodo attuale è molto complicato per quanto riguarda le spese, soprattutto nel settore alimentare. La guerra in Ucraina sta mettendo a dura prova i supermercati, che mancano di molti dei generi alimentari che vengono importati proprio da quella zona. Primi tra tutti i cereali, il mais, il grano e tutti i loro derivati. In molti avranno in mente l’etichetta di “granaio d’Europa” che l’Ucraina si è conquistata nel corso degli anni. Questi generi alimentari cominciano a scarseggiare in Italia e il loro prezzo sale contemporaneamente a quanto di questi prodotti sparisce dagli scaffali.

Per fare alcuni esempi, l’olio di girasole è aumentato di prezzo del 19%, la verdura fresca ha subito un rialzo del 17%, mentre la pasta e il burro del 12%. In questo periodo in cui i rincari sono il pane quotidiano degli italiani, Altroconsumo ha condotto uno studio per trovare i supermercati in cui si risparmia di più. Secondo l’associazione dei consumatori, ogni famiglia può risparmiare fino a 1.400 euro all’anno facendo acquisti mirati in certi supermercati piuttosto che in altri, andando così a bilanciare le perdite dei rincari. Lo studio è stato condotto su un tutto il territorio italiano prendendo in esame esattamente 599 supermercati, 230 ipermercati e 319 discount. Di questi è stato valutato il listino prezzi, per decretare quale linea di supermercati abbia i prezzi più abbordabili.

Lo studio condotto da Altroconsumo ha portato ad una classifica a punteggio dei supermercati su base 100. Ad ogni catena è stato dato un punteggio più alto in base a quanto è possibile risparmiare facendo la spesa lì. Ecco la classifica completa:

  • Esselunga Superstore (114 punti)
  • Esselunga (110 punti)
  • Carrefour Market (110 punti)
  • Carrefour (109 punti)
  • Spazio Conad (107 punti)
  • Pam (106 punti)
  • Eurospar (106 punti)
  • Ipercoop (106 punti)
  • Coop (105 punti)
  • Interspar (105 punti)
  • Conad (104 punti)
  • Conad Superstore (103 punti)
  • Familia (101 punti)
  • Familia Superstore (100 punti)