Canone Rai, entro quando si può richiedere l’esenzione totale e a chi spetta

Ultimi giorni per poter richiedere l’esenzione del pagamento del Canone Rai. Ecco a chi spetta e come usufruirne.

Il Canone Rai è ormai da qualche anno incluso nella bolletta dell’energia elettrica. Nel 2021, l’importo è di 90 euro e l’addebito avviene in dieci rate mensili da 9 Euro. Se quindi la bolletta dell’energia elettrica viene emessa su base bimensile, l’addebito sarà da 18 euro, derivante dalla somma di due mensilità. Le rate vengono richieste, quindi pagate, da gennaio ad ottobre di ogni anno. Niente canone, quindi, per due mensilità delle bollette di novembre e dicembre. E’ possibile, però, non pagare la tassa. Proprio tra qualche giorno scadrà il termine ultimo per presentare l’esenzione totale dal pagamento del Canone Rai.

Leggi anche: Bonus stagionali 2.400 euro, al via le domande: ecco chi può richiederlo

Possono farne richiesta gli anziani con redditi bassi , che potranno inviare la dichiarazione di esenzione entro la fine del mese di aprile. La dichiarazione deve essere presentata all’Agenzia delle Entrate, ed è valida solo per l’anno in corso, deve quindi essere rinnovata ogni anno. Possono usufruirne coloro che hanno compiuto i 75 anni di età in caso di reddito non superiore a 8.000 euro. Sono anche esonerato gli invalidi civili degenti in un casa di riposo; militari delle Forze Armate Italiane: ospedali militari, Case del soldato e Sale convegno dei militari delle Forze armate; militari di cittadinanza straniera appartenenti alle Forze Nato; agenti diplomatici e consolari.

Leggi anche: Bonus vacanze 2021, tutte le novità: ecco come richiederlo

Come fare domanda

La domanda va trasmessa per posta raccomandata, per via telematica oppure rivolgendosi ai Caf o tramite il commercialista. Nel primo caso, bisogna inviare una lettera raccomandata senza busta all’indirizzo: Agenzia delle entrate – Direzione Provinciale I di Torino – Ufficio Canone TV – Casella postale 22 – 10121 Torino. Si dovrà allegare anche un documento di riconoscimento in corso di validità. Inoltre, è possibile inviare una Pec munita di firma digitale del richiedente e trasmessa alla Rai all’indirizzo: cp22.canonetv@postacertificata.rai.it.

Leggi anche: Quanto guadagna Chiara Ferragni? Cifre da capogiro

Se invece si preferisce la via telematica, è possibile utilizzare l’applicazione web del sito dell’Agenzia Entrate, previa registrazione e abilitazione ai servizi telematici. Accedono all’esenzione e non pagano a tassa in bolletta gli anziani che hanno compiuto 75 anni entro il 31 gennaio. Se il compimento dei 75 anni avviene dal primo febbraio entro la fine di luglio l’esenzione spetta a metà, e solo per il secondo semestre. Nel primo caso, la scadenza per fare domanda è al 30 aprile 2021 per l’esenzione totale. Nel secondo, è il 31 luglio 2021 per gli anziani che compiranno i 75 anni entro la medesima data, per l’esenzione relativa al secondo semestre dell’anno.

Latest articles

Related articles