Quanto guadagna Mourinho alla Roma? Gli stipendi d’oro dell’allenatore

Josè Mourinho è il nuovo allenatore della Roma per i prossimi 3 anni. In Inghilterra, arrivava ad uno stipendio annuo di circa 17,5 milioni. Al Manchester United, la cifra era di 20 milioni di euro. E a Roma? 

Una notizia inaspettata arrivata nel primo pomeriggio di oggi. Josè Mourinho sarà allenatore della Roma per i prossimi tre anni. Il club giallorosso ha annunciato a sorpresa il suo arrivo, facendo letteralmente impazzire i tifosi della Roma. “L’AS Roma è lieta di annunciare che José Mourinho sarà il nuovo Responsabile Tecnico della Prima Squadra a partire dalla stagione 2021-22. Con l’allenatore è stato raggiunto un accordo fino al 30 giugno del 2024″, il comunicato della squadra seguito dalle parole del Presidente Dan Friedkin e del vicepresidente Ryan Friedkin: “Siamo lieti ed emozionati. José è un fuoriclasse che ha vinto trofei a ogni livello e garantirà una leadership e un’esperienza straordinarie per il nostro ambizioso progetto. L’ingaggio di José rappresenta un grande passo in avanti nella costruzione di una mentalità vincente, solida e duratura, nel nostro Club”.

Certamente, Mourinho è un pezzo da 90 per la Roma. Ma quanto costerà alla squadra giallorossa?

Leggi anche: Non solo Bitcoin: come investire sulle monete elettroniche e quale scegliere

In Inghilterra, dove era arrivato a novembre 2019, Mourinho aveva un contratto da tre anni e mezzo a fronte di uno stipendio annuo di 15 milioni di sterline, quasi 17,5 milioni di euro. Una cifra inferiore rispetto al guadagno nel Manchester United, che arrivava a 20 milioni di euro. Probabile, dunque, che le cifre nella Roma rimangano queste. Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky Sport esperto di calciomercato, ha però dichiarato che “non guadagnerà più di 4 milioni a stagione”. 

Leggi anche: Nicolò Zaniolo, quanto guadagna il giocatore della Roma

Il club giallorosso potrebbe ammortizzare i costi sfruttando i benefici del “Decreto crescita” applicato al calcio. Intanto, la cifra sembra essere fuori budget rispetto alla media italiana. In Serie A, l’allenatore che guadagna di più è l’interista Antonio Conte, con 12 milioni di euro l’anno. Segue Fonseca, l’ allenatore uscente dalla Capitale, con 2,5 milioni. Mourinho, quindi, sarebbe il più pagato di tutti.

 

Latest articles

Related articles