Pagamento bollo auto, ecco quali Regioni hanno prorogato la scadenza

Alcune Regioni italiane hanno deciso di prorogare la scadenza del pagamento del bollo auto. Vediamo meglio quali e perché.  

L’automobile è ormai un oggetto di cui dispongono moltissime famiglie, anche se per altre è ancora un lusso. A pesare, certe volte, sono i costi collegati al possesso di un’ autovettura e il bollo auto rappresenta ormai una delle tasse più odiate dai cittadini italiani. Così come i bonus – nati soprattutto per venire incontro alle esigenze di molte famiglie in difficoltà a causa della situazione Coronavirus – anche sul territorio italiano sono state intraprese alcune misure che riguardano proprio il bollo auto.

Leggi anche: Modello 730, tutte le scadenze fiscali di maggio 2021

Alcune Regioni italiane, infatti, hanno deciso di introdurre delle proroghe per i pagamenti del bollo ed anche alcune agevolazioni ed esenzioni per alcune categorie di automobilisti. Previste proroghe anche circa le scadenze per patenti e revisioni obbligatorie di automobili e moto. E’ bene chiarire che tutte le decisioni hanno carattere regionale: sono infatti le regioni italiane a dover gestire i pagamenti relativi al bollo auto. Di conseguenza, le proroghe sono destinate a quei cittadini italiani che risultano effettivamente residenti in un territorio.

Leggi anche: Bonus Inps 2021 senza Isee, quali sono e chi ne ha diritto

Onde evitare confusioni , è bene specificare che il bollo auto 2021 va pagato regolarmente! Se la scadenza è a maggio, entro fine giugno va saldato. Fanno eccezioni, come già detto, quelle Regioni che hanno deciso di esentare dalla tassa automobilistica alcune categorie specifiche. Vediamo dove.

Le Regioni

Proroghe in Lombardia , una delle prime Regioni a muoversi in tal senso. Proroghe anche da parte della Campania: la scadenza per il versamento del bollo auto era prevista tra il 19 maggio ed il 30 aprile 2021, ma è stata rimandata al giorno 31 maggio 2021. Ugualmente, in Emilia-Romagna, il bollo auto relativo al periodo compreso tra il 1° aprile ed il 31 maggio 2021, potrà essere pagato entro il 31 luglio 2021, dai cittadini residenti. In Veneto, a stabilire la proroga, è stato un nuovo disegno di legge approvato dalla giunta regionale veneta solo pochi giorni fa. Nella Regione di Luca Zaia, il pagamento del bollo auto scade tra il 1° gennaio ed il 31 agosto 2021 e potrà essere pagato entro il 30 settembre.

Chi non paga il bollo auto? 

Ricordiamo, inoltre, che esistono categorie che sono esenti dal pagamento del bollo auto. In particolare:

  • categorie specifiche di automobilisti, in particolare quelli che presentano delle condizioni di disabilità;
  • alcune tipologie di auto, come quelle elettriche oppure auto dal valore storico con almeno 30 anni.
  • persone con problemi di deambulazione, affette da disabilità a livello motorio o psichico, così come gli ipovedenti gravi o non vedenti.

Latest articles

Related articles