Vodafone, brutta sorpresa per i clienti: tornano gli aumenti

I rincari e gli aumenti dei prezzi delle tariffe Vodafone ha lasciato scontenti i clienti del servizio. Ecco cosa cambia.

Brutta sorpresa per i clienti Vodafone. Il servizio, infatti, avrebbe previsto un aumento dei costi delle tariffe che ha lasciato scontenti i suoi clienti. Alcuni utenti , di fronte all’ipotesi degli ennesimi rincari applicati da Vodafone ai propri piani tariffari, hanno iniziato a farsi sentire. Stando alle ultime indiscrezioni, infatti, sembra che l’operatore sia pronto ad applicare una rimodulazione dei prezzi, con l’aumento della promozione Special 50 Giga.

Leggi anche: Lotteria degli scontrini come il Cashback? Ecco a cosa pensa Mario Draghi

Secondo quanto anticipato fino a questo momento, chi paga 7,99 euro al mese subirà un aumento di 2 euro, arrivando a pagare 9,99 euro al mese. Stesso discorso per chi aveva attivato la promozione da 6,99 euro al mese, che subirà un aumento di due euro per un totale di 8,99 euro al mese. Invariate le condizioni di utilizzo, che prevedono chiamate ed sms illimitate e più 50 giga di navigazione. Chi è già abbonato può inoltre beneficiare di dati per la connessione roaming all’estero.

Leggi anche: Reddito di emergenza, tutto quello che c’è da sapere sulla misura

Le voci sulle rimodulazioni delle tariffe Vodafone circolano già dal 23 giugno. Ad oggi non sono ancora chiare le promozioni che subiranno un modifica. Tutti gli utenti interessati riceveranno comunicazione dall’azienda tramite sms. “A partire dal 1° giugno, i clienti interessati dalla modifica avranno la possibilità di attivare giga aggiuntivi in regalo per 12 mesi chiamando il 42100 entro il 30/07″, ha chiarito la Vodafone che ha poi motivato così la sua scelta: “Vodafone investe costantemente nel miglioramento della propria rete mobile, con l’obiettivo di soddisfare la crescente esigenza di connessione nel Paese e per offrire ai clienti un servizio sempre più performante, ovunque”.

Leggi anche: Nuovo Dl, Bonus bancomat e agevolazioni per chi ha il Pos

Chi interessato, ricorda sempre l’operatore, può comunque “esercitare il diritto di recesso, senza costi aggiuntivi diversi da quelli eventualmente legati al metodo scelto, su variazioni.vodafone.it, nei nostri negozi, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC a disdette@vodafone.pec.it o chiamando il 190, specificando la causale sopraindicata“. E’ possibile effettuare il recesso sul sito Vodafone o recandosi in un centro apposito.