Bollo auto, tra le novità c’è anche l’esenzione dal pagamento per 5 anni

Anche la tassa regionale del Bollo auto si adegua alle scelte green della politica nazionale ed europea. Arrivano gli incentivi per le auto a basse e a zero emissioni.

agevolazioni bollo auto

Le novità riguardante il bollo auto sono molte ultimamente. Con la spinta verso l’abolizione dei mezzi a benzina in favore di quelle a minore impatto ambientale o anche impatto zero. Arrivano quindi delle forti agevolazioni per i bolli auto di vetture a bassi o zero emissioni di CO2, nella fattispecie auto elettriche e a metano, più costose all’acquisto, ma con costi di mantenimento e di consumi molto più bassi rispetto alle attuali auto a benzina.

Leggi anche: Vladimir Luxuria, molte voci e poche certezze sui guadagni. Ma per la sua presenza preparati a spendere subito 5 mila euro

Per incentivare ulteriormente l’acquisto di auto a metano e gpl, è prevista un’agevolazione fiscale nella forma di una riduzione del 75% della tassa automobilistica rispetto ai corrispondenti veicoli a benzina. L’agevolazione è valida per autovetture e autoveicoli ad uso promiscuo omologati per la circolazione esclusivamente con alimentazione gpl o metano, purché siano rispettate le direttive CEE sulle emissioni di CO2. Nelle regioni Piemonte, Liguria, Lombardia, Puglia e le Province autonome di Trento e Bolzano, sono previste ulteriori benefici per i proprietari di veicoli a metano.

Leggi anche: Hai preso il Covid? Arrangiati perchè l’INPS non ti pagherà più la quarantena

Per quanto riguarda le auto elettriche, l’agevolazione è ancora più ingente e prevede l’esenzione totale dal pagamento della tassa automobilistica per 5 anni. In alcune regioni il termine è persino più lungo. Allo scattare della scadenza, il proprietario avrà comunque la detrazione del 75% sull’importo del bollo. In Piemonte e in Lombardia l’esenzione totale dal pagamento del bollo prosegue anche oltre i 5 anni a differenza delle altre regioni, mentre per quanto riguarda Veneto, Abruzzo, Campagna, Sicilia, Puglia, Lazio, Umbria e Basilicata, l’esenzione dura solo 3 anni. Va considerato comunque che tutte queste agevolazioni valgono soltanto per le auto elettriche al 100%.