Supermercati e Discount, quali sono quelli dove faresti meglio a non entrare

La spesa al supermercato è una delle forme di acquisto più continue e comuni, quindi è giusto sapere dove è possibile risparmiarvi qualche soldo e dove invece no.

migliori supermercati

Andare a fare la spesa non significa scegliere soltanto i prodotti di portare a casa, ma anche il supermercato dove prenderli. Andare al supermercato sotto casa o comunque quello più vicino può essere la scelta più comoda, ma spesso non quella più giusta per risparmiare. Una ricerca di Altroconsumo ha dimostrato che ci sono alcuni supermercati in cui si risparmia di più rispetto che in altri, e da questa ha stilato una lista dei supermercati più convenienti d’Italia.

Leggi anche: Freezer, molto meglio scegliere quelli senza luce

La ricerca si è svolta prendendo in esame più di 1.000 punti vendita di catene di supermercati nazionali e discount per stilare la sua lista, prendendo in esame l’economicità di diversi tipi di spesa. Ovvero spesa di prodotti di marca, spesa con prodotti commerciali o spesa a prodotti misti, sia di marca che commerciali. Ai supermercati analizzati è stato dato un punteggio di 100 per i supermercati più convenienti su ogni tipo di spesa, punteggio che sale mano a mano che sale il prezzo della spesa. La ricerca ha dimostrato che scegliendo le catene di supermercato più economiche è possibile risparmiare fino a 1.200 euro l’anno. Praticamente uno stipendio in più.

Leggi anche: Risparmiare nella pulizia degli abiti, ecco come usare la liscivia di cenere al posto dei detersivi

migliori supermercati

Per quanto riguarda la spesa mista, ovvero sia con prodotti a marchio che prodotti commerciali, la classifica vede:

  • Familia Superstore: 100 punti
  • Auchan: 102 punti
  • Ipercoop, Conad Ipermercato, Iper e Bennet: 105 punti
  • Familia ed Esselunga: 107 punti
  • Esselunga Superior: 108 punti
  • Panorama: 109 punti
  • Carrefour, Supercoop, Interspar: 110 punti
  • Conad Superstore: 111 punti
  • Auchan Supermercato: 113 punti
  • Conad e Pam: 114 punti
  • Eurosparr: 115 punti
  • Carrefour Market: 122 punti

Per quanto riguarda la spesa di soli prodotti di marca, la classifica cambia:

  • Esselunga: 100 punti
  • Familia Superstore e Esselunga Superstore: 101 punti
  • Panorama, Iper e Auchan: 102 punti
  • Conad Ipermercato, Ipercoop, Interspar, Conad Superstore, Bennet e Familia: 103 punti
  • Supercoop, Carrefour e Pam: 104 punti
  • Auchan Supermercato e Conad: 105 punti
  • Carrefour Market: 109 punti

Infine, per il tipo di spesa con soli prodotti con il marchio della catena, la classifica è la seguente:

  • Conad Ipermercato: 100 punti
  • Iper, Familia, Conad Superstore: 102 punti
  • Auchan: 103 punti
  • Interspar: 104 punti
  • Conad: 105 punti
  • Ipercoop, Supercoop, Panorama: 106 punti
  • Pam e Familia Superstore: 107 punti
  • Carrefour: 108 punti
  • Eurospar: 109 punti
  • Bennet: 114 punti
  • Esselunga Superstore: 119 punti
  • Esselunga: 120 punti

Altroconsumo chiude la sua ricerca con la classifica dei discount più economici in Italia:

  • Aldi ed Eurospin: 100 punti
  • In’s: 101 punti
  • Prix Quality e Lidl: 103 punti
  • Md: 104 punti
  • Penny Market: 107 punti
  • D Più: 109 punti
  • Tuodì: 110 punti
  • Auchan: 111 punti