Pensioni di gennaio anticipate a dicembre. Controlla subito gli importi

Ecco tutte le informazioni utili riguardo le pensioni anticipate che possono arrivare già a dicembre. Controlla subito gli importi

pensione-dicembre_missionerisparmio.it-21-12-2021
(foto: Pixabay)

Dovrebbe essere già pronto e online il cedolino pensione di gennaio 2022. In queste ore, infatti, potranno accedere quei pensionati che dovranno ricevere un importo più alto nell’assegno con l’arrivo del nuovo anno. Questi pensionati, che potranno fare accesso nell’area riservata dell’INPS, potranno trovare una sorpresa.

A causa della situazione emergenziale dovuta alla pandemia di Covid, infatti, le pensioni di gennaio 2022 potrebbero arrivare in anticipo, nel mese di dicembre. Tuttavia, ricordiamo che la possibilità di riceve le pensioni anticipate sarà esclusiva di coloro che hanno scelto il ritiro in contanti all’ufficio postale.

Pensioni di gennaio anticipate a dicembre. Controlla subito gli importi

Grazie alla rivalutazione 2022, il cedolino pensione di gennaio 2022 registrerà un importo più alto del solito. L’importo verrà ricalibrato dall’ISTAT considerando l’indice medo dei prezzi al consumo, per quelle famiglie di operai e impiegati.

LEGGI ANCHE –> GIRANO MONETE DA 2 EURO FALSE, ECCO COME RICONOSCERLE SUBITO

La rivalutazione del cedolino pensioni 2022, valido tutto l’anno, ammonterà a +1,7% e verrà applicati in maniera decrescente all’aumentare dell’importo delle pensioni. Inoltre, la rivalutazione verrà calcolata in forma progressiva, scaglione per scaglione.

In un suo dossier, l’INPS analizza quanto è stato deciso dal MEF a novembre riguardo le pensioni, i prossimi cedolini vedranno un aumento di circa 42€. L’incremento sarà:

  • +1,7% per quelle pensioni con importo fino a 4 volte il trattamento minimo, ovvero fino a 2.062,32€;
  • +1,53% per quelle pensioni con importo superiore a 4 e non oltre 5 volte il trattamento minimo. Ovvero tra i 2.062,33€ e 2577,90€, oltre alla rivalutazione all’1,7% dello scaglione fino a 2.062,32€;
  • +1,275% per quelle pensioni con importo superiore a 5 volte il minimo stabilito dall’INPS. Parliamo, quindi, di importi superiori a 2.577,90€, pur tenendo conto dell’1,7% dello scaglione fino a 2.062,32€ e dell’1,53% del range tra 2.062,33€ e 2.577,90€.
pensione-dicembre_missionerisparmio.it-21-12-2021
(foto: Pixabay)

In questo modo, quei pensionati che, nel cedolino pensione prendono 2.500€ lordi al mese, quindi con un importo tra 4 e 5 volte il trattamento minimo, vedranno un incremento di circa 42€ al mese.

LEGGI ANCHE –> BONUS TV, ARRIVANO ALTRI SOLDI

Nel 2022, il trattamento minimo delle pensioni è fissato a 523,83€, in considerevole aumento rispetto al trattamento minimo attuale, che ammonta a 515,58€ mensili. L’assegno sociale, quindi, passa da 460,28€ a 467,65€.