Sostegni, tutti i bonus che puoi richiedere nel 2021

Ecco l’elenco di tutti i bonus che puoi richiedere nel 2021, previsti dalla Legge di bilancio.

Bonus zanzariere, ma anche bonus babysitter. Bonus occhiali, ma anche bonus cultura. L’Italia, nell’affrontare l’emergenza sanitaria innescata dal Coronavirus che continua a mettere in difficoltà le famiglie, risponde a colpi di bonus. Le misure restrittive adottate per contenere i contagi hanno gettato moltissime famiglie nello sconforto, oltre a causare gravi problemi di vita quotidiana. Negozi chiusi, esercenti costretti a giorni di pausa, spese da sostenere: una crisi così, sostengono gli economisti, non si vedeva dalla prima guerra mondiale.

Leggi anche: Cashback, in arrivo provvedimenti per i furbetti del rimborso

I bonus previsti per le famiglie erano stati già erogati per il 2020 ma la Legge di bilancio 2021 ne ha confermati alcuni e aggiunti degli altri. In molti casi, si tratta di detrazioni o agevolazioni fiscali. In altri casi, di aiuti rivolti a chi versa in condizioni di disagio economico. Esistono anche gli aiuti previsti dalle regioni o dai comuni. Infine, ci sono incentivi per gli acquisti e aiuti economici per i lavoratori. Vediamo, quindi, nel dettaglio tutti i bonus che puoi richiedere quest’anno.

Leggi anche: Cashback, nuove regole: ecco cosa cambia per bloccare i furbetti

Tutti i bonus 

  • Bonus affitto: è destinato ai proprietari di casa che riducono il canone di locazione agli inquilini e consiste in un credito d’imposta del 50% fino a 1.200 euro annui.
  • Bonus affitto studenti: destinati a sostenere le spese di affitto degli studenti fuori sede, iscritti alle università statali. Tali contributi saranno gestiti dalle università, che li erogheranno agli studenti, dopo aver verificato il possesso dei requisiti d’accesso.
  • Bonus figli universitari Inps: borse di studio assegnate, tramite un bando, nel 2021 agli studenti universitari figli di iscritti a determinate categorie di gestione Inps. L’importo può arrivare fino a 2.000 euro, ma varia in base ai corsi di laurea o alle specializzazioni frequentate dallo studente.
  • Bonus facciate: è un incentivo per il rifacimento delle facciate di casa. Consente di ricevere una detrazione d’imposta del 90% dei costi sostenuti per gli interventi di recupero o restauro della facciata esterna.
  • Bonus ristrutturazione: prevede il rinnovo, fino al 31 dicembre 2021, delle agevolazioni sugli interventi di ristrutturazione di casa. La detrazione può essere del 50% sulle spese sostenute, entro il limite dei 96.000 euro.
  • Bonus mobili: prevede una detrazione Irpef del 50% per le spese di acquisto di mobili nuovi. Si tratta in particolare di elettrodomestici, mobili e arredi per la casa, fino ad un importo massimo innalzato a 16.000 euro.
  • Bonus elettrodomestici: consente un’agevolazione del 50%  sull’acquisto di nuovi elettrodomestici destinati ad un immobile oggetto di ristrutturazione avvenuta in data precedente, rispetto alla spesa per i beni. Rientrano frigoriferi, lavastoviglie, congelatori, forni, stufe ed altri, di classe energetica non inferiore ad A+.
  • Bonus verde: prevede uno sconto del 36% sulle spese sostenute per sistemare il verde di balconi, terrazze e altre aree dell’abitazione fino ad un massimo di 5.000 euro.
  • Ecobonus: permette di recuperare il 50% delle spese sostenute per gli interventi su infissi e schermature solari. Per l’installazione di pompe di calore o scaldacqua, l’agevolazione arriva al 65%.
  • Bonus caldaia: è un’agevolazione fiscale per chi sostituisce un impianto di riscaldamento con uno nuovo in grado di garantire il risparmio energetico. La detrazione ammonta al 50% o al 65%, fino ad un massimo di 30.000 euro.
  • Bonus luce e gas : è automatico per chi possiede determinati requisiti Isee e di numerosità del nucleo familiare. Il valore dipende dal numero di componenti della famiglia beneficiaria.
  • Bonus idrico: prevede agevolazioni per gli interventi di razionalizzazione delle risorse idriche in casa. Il contributo è fino a 1.000 euro utilizzato per sostituire i sanitari del bagno.
  • Bonus acqua potabile: prevede un rimborso nella misura del 50% sulle spese sostenute per acquistare ed installare sistemi di filtraggio per l’acqua potabile.
  • Bonus bebè: si può richiedere fino al 31 dicembre 2021.
  • Bonus nido: destinato alle famiglie con figli fino a 3 anni di età, che frequentano l’asilo nido nel 2021. L’ammontare varia da 1.500 a 3.000 euro in base all’Isee familiare.
  • Bonus nascita : è l’assegno di natalità che sarà erogato per ogni figlio nato o adottato.
  • Bonus baby sitter: è l’aiuto economico destinato alle famiglie con figli di età fino a 12 anni, per pagare i servizi di baby sitting a causa della chiusura delle scuole per l’emergenza covid.
  • Bonus mamma : è un incentivo di 800 euro per le donne in gravidanza che al momento non è stato ancora confermato. Confermato, però, il bonus mamme single 2021, contributo mensile fino a 500 euro che spetterebbe alle madri con figli disabili in misura non inferiore al 60%.
  • Bonus matrimonio : su base regionale.
  • Bonus animali domestici : è un’agevolazione fiscale del 19% sulle spese veterinarie e sanitarie sostenute nel 2020, per gli animali domestici. Il testo della nuova Legge di bilancio prevede un limite massimo di 550 euro.
  • Bonus vacanze : prorogato fino al 31 dicembre 2021, per favorire la ripresa del turismo.
  • Bonus pagamenti elettronici ( cashback): consiste in un rimborso sugli acquisti effettuati dal 1° gennaio 2021, presso negozi, supermercati, bar e ristoranti, pagati con carte di credito, bancomat o altri strumenti tracciabili. Effettuando un’apposita registrazione ed compiendo almeno 50 pagamenti, si riceverà il cashback del 10% fino a 150 euro ogni 6 mesi. Previsto anche un super cashback, pari a 1.500 euro semestrali per i primi 100.000 cittadini che realizzano il maggior numero di transazioni.
  • Bonus auto e bici : la manovra 2021 prevede un bonus auto elettriche, con un contributo del 40% delle spese sostenute per acquistare auto elettriche con particolari caratteristiche; un bonus cargo bike, per l’acquisto di questo tipo di bici, con un credito d’imposta del 30% fino ad un massimo di 2.000 euro.
  • Bonus Tv : è uno sconto fino a 50 euro sull’acquisto di smart tv o decoder di ultima generazione, destinato alle famiglie con reddito Isee annuo fino a 20.000 euro.
  • Bonus occhiali : si tratta di uno sconto pari a 50 euro sul prezzo d’acquisto degli occhiali, in favore delle famiglie con reddito Isee annuo non superiore a 10.000 euro.
  • Bonus smartphone: prevede l’erogazione ai nuclei familiari con Isee sotto i 20.000 euro ed altri requisiti, di uno smartphone in comodato d’uso, per un anno.
  • Bonus libri: erogato in favore degli studenti facenti parte di famiglie meno abbienti da parte di alcune regioni come il Veneto, il Lazio, la Campania e l’Emilia Romagna.
  • Bonus cultura : è un buono da 500 euro che possono richiedere gli studenti nati nel 2002, dal primo aprile al 31 agosto 2021. I voucher si potranno utilizzare per acquistare libri, concerti, cinema, ingressi nei musei, abbonamenti a quotidiani e altri eventi. Il bonus cultura può essere speso fino al 28 febbraio 2022, non solo in librerie e cartolerie, ma anche su Amazon, per l’acquisto di prodotti in cui viene segnalata la compatibilità con i buoni.
  • Bonus sanificazione : consente di ricevere un credito d’imposta del 60% sulle spese sostenute per sanificare gli ambienti di lavoro.
  • Bonus smart working : rimborsi forfettari delle spese sostenute lavorando in casa (anziché in ufficio) e di agevolazioni per compensare le decurtazioni degli stipendi legati al difficile calcolo degli straordinari.
  • Bonus pubblicità: dispone la possibilità di ricevere un credito d’imposta del 50% sugli investimenti pubblicitari in giornali quotidiani e periodici, anche digitali.

A questi, si aggiungono i sussidi in favore di categorie danneggiate dal Coronavirus.

Latest articles

Related articles