Vuoi una macchina ma non puoi comprarla? Ecco il metodo infallibile

Al pari di un appartamento, anche un veicolo può essere noleggiato con un contratto di locazione, cosa che comporta diversi vantaggio per il conduttore.

full rent

Con full rent, o noleggio a lungo termine, si intende il noleggio di un autoveicolo con contratto di locazione che prevede un canone di locazione deducibile dai costi per l’Irpef e comprensivo di IVA detraibile.

Leggi anche: Benzina, ecco quanto costa in Italia: rincaro al prezzo massimo da due anni

Il full rent diventa quindi una valida alternativa all’acquisto e al leasing auto per via del minore impiego di liquidità iniziale, con alcuni vantaggi per il conduttore, in primis il non doversi occupare della parte amministrativa del veicolo.

Obblighi del locatore e del conduttore

full rent

Secondo i contratti di full rent più diffusi il locatore offre molti servizi: immatricolazione, messa in strada, consegna del veicolo, copertura assicurativa, manutenzione ordinaria e straordinaria, gestione delle pratiche amministrative e delle multe. Queste voci variano da locatore a locatore.

Leggi anche: Come risparmiare sul noleggio auto in poche e semplici mosse

Gli obblighi legali del locatore sono infatti solo quelli di assicurare la consegna e la funzionalità del veicolo al momento della locazione, in seguito, a seconda dei contratti, potrebbe stare al conduttore provvedere autonomamente alla manutenzione del mezzo mentre lo utilizza. La parte amministrativa del veicolo (copertura assicurativa, bollo, ecc) rimangono generalmente responsabilità del locatore.

Leggi anche: Pagamento bollo auto, ecco quali Regioni hanno prorogato la scadenza

Al conduttore viene richiesco un canone mensile di noleggio che viene esplicitato e trattato in sede di contratto, calcolandolo in base alla durata del contratto e al kilometraggio di percorrenza, il conduttore è poi tenuto a trattare il veicolo con rispetto, riportandolo nelle condizioni in cui lo ha avuto. Alcuni servizi di full rent permettono di valutare l’acquisto del veicolo una volta scaduto il contratto, oppure una proroga del contratto stesso.

Standard o flessibile

I contratti full rent sono spesso standard, con clausole e servizi fissi, ma alcune aziende che si occupano di questo servizio possono offrire anche soluzioni più flessibili. Ad esempio la possibilità di scegliere la propria vettura in base alla cilindrata, l’aggiunta di neumatici, la possibilità di avere una vettura sostitutiva, una carta carburante o l’aggiunta di servizi telematici. Queste personalizzazioni sono pensate specialmente per chi intende acquistare il mezzo dopo averlo testato a noleggio full rent.