Assicurazione auto, puoi risparmiare molto. Le regole per farlo

Ecco alcuni trucchi e consigli per risparmiare sull’assicurazione auto, partendo proprio dal confronto e della valutazione delle ipotesi. 

L’assicurazione auto è una voce di spesa molto costosa di diverse famiglie che possiedono un’autovettura. In verità, secondo i dati di aprile del Bollettino Statistico dell’Ivass, sembra che nel quarto trimestre del 2020 il prezzo medio pagato per la polizza auto sia stato di 379 euro, in calo del 6,1 per cento su base annua. Dai dati è emerso che il 50 per cento degli assicurati paga meno di 339 euro; il 90 per cento meno di 594 euro; il 10 per cento meno di 206 euro. A fronte di un calo dei prezzi, si è registrato anche un aumento del numero dei contratti stipulati. Tuttavia, nonostante il dato favorevole, il costo rimane comunque molto alto.

Leggi anche: Pranzo e cena a meno di 5 euro al giorno: come risparmiare in modo sano sull’alimentazione

L’assicurazione auto, detta RC Auto e spesso abbreviata in RCA, è una polizza assicurativa base che copre i danni accidentali subiti o provocati da un’auto, sia quando è parcheggiata sia quando è in strada. Infatti, l’acronimo sta per “Responsabilità Civile Auto”. Ciò vuol dire che, in caso di eventuali danni fatti a cose o persone, a pagare sarà l’assicurazione, fino a un massimale stabilito al momento del contratto. L’assicurazione dipende dal massimale RC Auto, cioè una cifra limite entro la quale sono coperti i costi di risarcimento da parte dell’assicurazione. Nel caso in cui il cliente non è responsabile di incidente ma rappresenta la parte lesa, l’assicurazione rimborsa i danni subiti. Se invece il cliente è responsabile, in quel caso sarà risarcita soltanto la parte lesa.

Leggi anche: Farmaci, come risparmiare fino al 50 % acquistando lo stesso prodotto

Alcune regole generali per risparmiare sull’assicurazione auto sono:

  • Chiedere una soluzione diversa allo scadere del contratto: infatti, l’assicurazione va rinnovata ogni anno ma, prima della scadenza e del rinnovo, puoi tentare di chiedere al tuo consulente altre soluzioni, sottolineando che stai pensando di cambiare assicurazione.
  • Valutare la scatola nera: propone un tracciamento costante delle abitudini di guida da parte delle assicurazioni che installano un dispositivo di sicurezza basato su un geolocalizzatore GPS che si basa sulla posizione del veicolo, velocità, uso del cambio, stile di guida, chilometri percorsi e altro ancora. La trasparenza nei confronti della polizza aiuta a diminuire i contenziosi, risolvere i sinistri e recuperare le automobili rubate.
  • Cambiare RC Auto: puoi confrontare varie opzioni ed optare per quella più vantaggiosa.
  • Puntare su assicurazioni online: queste, senza filiali sul territorio, sono più vantaggiose
  • Disdire servizi inutili
  • Ottenere una buona classe di merito